11set2017

Nuova alleanza tra la costruzione di macchine utensili e l’Information Technology per Industria 4.0


  

 
 
I leader del mercato mondiale uniscono il loro know-how nel progetto ADAMOS
 
·       DMG MORI, Dürr, Software AG e ZEISS così come ASM PT hanno trovato un’iniziativa imprenditoriale congiunta
·       ADAMOS ha come obiettivo quello di fissare nuovi standard digitali per la costruzione di macchine e stabilimenti
·       Le medie imprese trarranno beneficio dalla piattaforma aperta ma non ancora brevettata IIoT
·       ADAMOS in fase di avvio mondiale l’1 ottobre 2017 coinvolgerà 200 esperti
 
 
Francoforte sul Meno // Attraverso l’iniziativa imprenditoriale congiunta ADAMOS (ADAptive Manufacturing Open Solutions), DMG MORI, Dürr, Software Ag e ZEISS così come ASM PT stanno stabilendo un’alleanza strategica circa gli argomenti futuri di Industria 4.0 e dell’Industrial Internet of Things (IIoT). La prima alleanza tedesca tra note industrie e aziende di software industriali vuole definire ADAMOS come standard globale per l’industria ed attirare l’attenzione di altri costruttori che potrebbero diventare nuovi partner. ADAMOS è concepito per incontrare i bisogni specifici dei costruttori di macchine utensili e stabilimenti e i loro clienti: la piattaforma aperta IIoT ADAMOS non è brevettata e unisce le conoscenze più aggiornate della tecnologia IT e industriale. Permette alle aziende ingegneristiche di offrire, ai propri clienti, soluzioni testate e collaudate per una produzione interconnessa con il minimo impegno. I costruttori di macchine utensili così come i loro fornitori e clienti trarranno beneficio da ciò, dal momento che ADAMOS è un servizio di piattaforma che offre un’autonomia dei dati e l’accesso alle massime soluzioni software. La piattaforma ADAMOS, che è stata sviluppata congiuntamente, sarà disponibile a livello globale a partire dall’1 ottobre 2017.
Christian Thönes, Chief Executive Officer di DMG MORI AKTIENGESELLSCHAFT: “Per quanto riguarda la digitalizzazione, gli stabilimenti produttivi di macchine devono impostare i propri standard e guidare al meglio la crescita. Questo sarà possibile esclusivamente con la collaborazione di partners di rilievo. Questa è la ragione per cui stiamo offrendo una rete aperta con ADAMOS in aggiunta alle competenze dei principali produttori di macchine e aziende di software/IT – dai costruttori di macchine per i costruttori di macchine, i loro fornitori e clienti.”
Ralf W. Dieter, Chief Executive Officer di Dürr AG: “In qualità di produttori di macchine conosciamo le esigenze dei nostri clienti e ciò che è rilevante. Nell’app Factory ADAMOS facciamo confluire la conoscenza industriale per applicativi messi in funzione in modo intuitivo e congiunto al design dei mercati digitali. L’App Factory ADAMOS è una cooperazione tra produttori e aziende di software che è strettamente vincolata con i partner.”
Karl_Heinz Streibich, Chief Executive Officer del Software Ag: “La leadership tecnologica e competenza digitale del software AG si basa su di un investimento complessivo di più di un miliardo di euro. La nostra neutralità industriale e presenza globale, in aggiunta alle competenze dei maggiori costruttori di macchine e stabilimenti di dimensione mondiale, danno vita alla creazione di ADAMOS.”
Thomas Spitzenpfeil, membro dell’Executive Board (CFO/CIO) di Carl Zeiss AG: “Con ADAMOS, i principali partner stanno lavorando in sintonia nel tentativo di raggiungere la connettivitàdigitale. Insieme stiamo sviluppando tecnologie per l’industria del futuro. Le industrie che utilizzano gli applicativi IIoT da ADAMOS, faranno uso di servizi innovativi e, quanto appena detto, incrementa significativamente l’efficienza, la trasparenza, l’affidabilità e la disponibilità dei loro sistemi.”
Günter Lauber, CEO di SMT Solutions Segment di ASM PT: “La crescente interconnessione della produzione indica che, non solo i clienti, ma anche noi dobbiamo cambiare il nostro pensiero. Ad ASM PT creiamo le condizioni perché ciò avvenga, attraverso soluzioni innovative per differenti linee e flussi lavorativi della produzione elettronica – sebbene ci si attenga ai più alti standard di sicurezza IT. Mediante ADAMOS stiamo facendo in modo di combinare il sapere con le competenze dei maggiori costruttori di macchine e aziende di software.”
Industria 4.0 e Internet of Things rendono possibile l’interconnessione e la comunicazione tra macchine così come l’acquisizione completa dei dati e l’utilizzo degli stessi in tempo reale. Questo tiene conto delle basi per utilizzare i servizi digitali e i nuovi modelli di mercato, oltre ad ottimizzare la produzione con il supporto dell’analisi di una vasta gamma di dati. I clienti possono, per esempio, riconoscere la necessità di assistenza sin dal primo momento e pianificare, inoltre, la produzione o, ancora, ottenere pezzi di ricambio in modo automatico.
 
Al momento, i più importanti driver di crescita, innovazione e produttività per costruttori di macchine sono Industrie 4.0 e Internet of Things. La corsa al raggiungimento dell’indipendenza dei dati richiede, quindi, un’immediata innovazione. Allo stresso tempo, Internet of Things implica un alto livello di investimenti, i migliori specialisti e la padronanza delle nuove tecnologie. Questo è l’entourage in cui le cooperazioni trasversali hanno luogo ed offrono, alle aziende che producono macchine, numerosi vantaggi:
+      ADAMOS si focalizza su una stretta cooperazione e sullo scambio di competenze, oltre alla riduzione dell’impegno e dei costi attraverso la creazione di soluzioni centralizzate e servizi a disposizione di ogni utente.
+      Come driver innovativo, ADAMOS svilupperà costantemente nuovi applicativi IIoT.
             
 
 
+    ADAMOS non dipende da alcun software esterno. I clienti dei produttori di macchine otterranno le macchine e le soluzioni del software IIoT dalla stessa fonte e gestiranno in autonomia i propri dati. Ciò assicura alle aziende che producono macchine una posizione strategica nell’era digitale.
+     ADAMOS offre alle aziende, oltre al dominio, un portfolio digitale con specifici applicativi dell’industria.
+   ADAMOS può essere impiegata a livello internazionale e può essere implementata rapidamente; inoltre è disponibile sia come cloud che come soluzione “on premise” attraverso server stazionari.
+     ADAMOS utilizza soluzioni e interfacce standard ed è, pertanto, operativamente affidabile.
+   Come soluzione “white label”, ADAMOS permette alle aziende produttrici partecipanti di avere un proprio IIoT privato. Questo implica che i partner utilizzino la piattaforma ADAMOS centrale ma il front-end che i clienti visualizzano potrà essere personalizzato con il “look & feel” dei partner.
+     La ADAMOS App Factory raggruppa le competenze tecnologiche e il sapere industriale dei partner al fine di creare un rapido e combinato sviluppo di App. I più esaurienti applicativi circa Planning, Predictive Maintenance, Machine Cockpit/Dashboarding e Maintaining Assistence saranno disponibili in rete a partire dall’inizio del 2018. La piattaforma IIoT di ADAMOS trarrà beneficio da ciò in modo sostanziale – allo stesso modo accadrà con i partner e i clienti in rete.
 
ADAMOS GmbH e ADAMOS App Factory verranno lanciati a partire dall’1 ottobre 2017 con la collaborazione di circa 200 esperti. DMG MORI, Dürr, Software AG e ZEISS oltre ad ASM PT sono pari partecipanti di ADAMOS GmbH registrato a Darmstadt. In aggiunta, gli altri costruttori di macchine e stabilimenti potranno trarre vantaggio dalla gamma servizi di ADAMOS come partner. Ogni partner lancerà sul mercato la gamma ADAMOS in modo indipendente. ADAMOS GmbH opera come piattaforma di servizio e ciò fa sì che i principali strumenti e funzioni siano disponibili per tutti gli utenti della piattaforma. La commercializzazione di soluzioni IIoT individuali viene portata a termine dai principali partner. 
 
DMG MORI Italia S.r.l.
Via G. Donizetti 138
IT-24030 Brembate di Sopra (BG)
 

Elenco news