09ago2018

BRITISH STEEL ANNUNCIA UN INVESTIMENTO DA 50 MILIONI DI STERLINE PER MODERNIZZARE LA PRODUZIONE DI VERGELLA


 

British Steel ha oggi annunciato il più grande investimento del decennio nelle sue attività di produzione, con un piano da 50 milioni di sterline (56 milioni di euro) per modernizzare il settore della vergella.

Vergella fabbricata presso British Steel a Scunthorpe

 


L´investimento migliorerà in modo significativo la qualità e la varietà della vergella prodotta presso la sede centrale dell´azienda a Scunthorpe, in Inghilterra, e le consentirà di crescere nei mercati attuali ed entrare in nuovi mercati, all´interno e all´esterno del Regno Unito.
 
Il nuovo impianto permetterà di produrre vergella con una più ampia varietà di dimensioni (fino a 28 mm) e tolleranze più strette, oltre a migliorare la finitura superficiale e le proprietà microstrutturali del prodotto.
 
Questo investimento si aggiunge agli 120 milioni di sterline che British Steel ha già destinato ad altri importanti progetti nei suoi primi tre anni di attività e arriva otto mesi dopo l´acquisto di FNsteel, primario produttore di vergella nei Paesi Bassi.
 
Dichiara Paul Martin, vice amministratore delegato (Deputy CEO) di British Steel: "Si tratta di un investimento molto importante per il futuro dell´azienda, che dimostra il nostro impegno nell’offrire alla clientela un acciaio migliore e una maggiore varietà e qualità nei prodotti.
 
"Ciò non solo aumenterà la nostra capacità di servire il mercato interno, ma ci permetterà anche di diventare esportatori più competitivi e di accelerare la crescita di British Steel in linea con la nostra strategia aziendale".
 
L´investimento prevede una nuova e moderna linea di produzione di vergella, progettata e installata nell´attuale stabilimento da Primetals. L´inizio lavori è fissato per quest´estate e la nuova linea di produzione verrà avviata nell’autunno 2019. Alcuni nuovi laboratori tecnologici sono appena stati aperti, per garantire che lo stabilimento disponga di strutture di collaudo di livello internazionale.
 
L´attuale impianto per la produzione di vergella, che vede impegnati 300 dipendenti, continuerà a funzionare normalmente per tutto il periodo della nuova installazione.
 
Dichiara Martin: "L´ammodernamento dello stabilimento garantirà che il nome British Steel resti sinonimo di qualità, innovazione e sviluppo del prodotto. Nel settore della vergella abbiamo un portafoglio ordini in crescita e questo investimento ci permetterà di continuare su questa strada, garantendo le minori tolleranze e le migliori caratteristiche superficiali richieste dalla clientela, in particolare nel settore auto.
 
"Continuando a fare investimenti di questo tipo e acquisendo aziende complementari come FNsteel, puntiamo a diventare il fornitore di acciaio preferito per un sempre maggior numero di aziende in tutto il mondo".
 
La vergella di British Steel è utilizzata in migliaia di applicazioni diverse, tra cui fili di rinforzo per pneumatici, molle per letti, ormeggi per piattaforme petrolifere e cavi di sostegno per ponti. E´ utilizzato anche in fermagli, dadi e bulloni, ammortizzatori auto e gabbiette fermatappo (per bottiglie di spumante).
 
Richard Sims, direttore generale responsabile del settore della vergella (Managing Director Wire Rod) di British Steel, afferma: "La nostra vergella svolge un ruolo fondamentale nella vita di tutti i giorni, la troviamo in auto o sull’autobus che prendiamo per andare a lavorare fino al letto in cui andiamo a dormire. E´ uno dei prodotti più versatili oggi disponibili, pertanto questo investimento apporterà miglioramenti significativi non solo ai nostri clienti, ma anche a centinaia di milioni di utenti finali.
 
"Questo investimento è molto importante anche per i nostri dipendenti, la cui competenza e dedizione verso la soddisfazione del cliente ci permettono di pensare al futuro con grande fiducia. Attendiamo tutti con impazienza di avviare questa nuova linea di produzione e crescere nei nuovi mercati a cui questo investimento ci consentirà di accedere".
 
Numeri chiave sulla vergella di British Steel
-Lo stabilimento di vergella di British Steel a Scunthorpe è stato inaugurato nel 1976.
-Produce un milione di tonnellate di vergella all´anno, con diametri compresi tra 5,5 e 17,0 mm in passi di 0,5 mm. 
-Le applicazioni includono:
-Lavorazione a freddo, per la produzione di elementi di fissaggio (bulloni, viti, perni, rivetti, perni e tiranti).
Richiede una vergella che combini formabilità, duttilità e resistenza nel tempo.
-Acciai automatici, utilizzati per produrre una grande varietà di componenti di precisione nei settori dell´autoveicolo e delle attrezzature per l´ufficio. Questi tipi di acciaio sono progettati per comportarsi in modo affidabile in processi produttivi ad alta velocità.
-British Steel esporta notevoli quantità di vergella, principalmente verso l´Europa.
-L´azienda ha importanti clienti nell´industria automobilistica e della trafilatura.
-Questo potenziamento tecnologico degli impianti permetterà di produrre 700 kt di vergella all´anno, ma con tolleranze più strette e una migliore qualità della superficie.
-In ottobre 2017, British Steel ha acquisito l´azienda olandese FNsteel, con 300 dipendenti.
- I prodotti di FNsteel sono complementari a quelli fabbricati da British Steel.
-FNsteel, che dispone di un proprio impianto di trafilatura, è un fornitore molto apprezzato e conosciuto nel settore automobilistico, nell´Europa occidentale e nel Regno Unito.
-Le applicazioni dei prodotti di FNsteel includono acciai per cuscinetti, catene e ammortizzatori.
 
British Steel
Rail Sector
PO Box 1, Brigg Road
Scunthorpe
DN16 1BP
United Kingdom
SPENCER Karen
Phone : +44 (0)1724 405761
Karen.Spencer@Britishsteel.co.uk

Elenco news