25mar2019

IVS 2019 - Industrial Valve Summit: ritorna il più importante evento internazionale dedicato alle valvole industriali


 

 

 

Il comparto italiano delle valvole Oil&Gas si attesta leader in Europa davanti a Germania, Regno Unito e Francia

 

 

Si svolgerà a Bergamo il 22 e 23 maggio 2019 la terza edizione di IVS - Industrial Valve Summit, il più importante evento internazionale dedicato alle tecnologie delle valvole industriali e alle soluzioni di flow control, promosso da Confindustria Bergamo ed Ente Fiera Promoberg.

 

Dopo i successi delle due precedenti edizioni, Industrial Valve Summit ritorna come campione di valorizzazione del Made in Italy, mettendo a sistema valori associativi frutto del territorio e di competenze tecniche uniche al mondo. La manifestazione internazionale torna in scena come asset di promozione del territorio, sostenendo l’eccellenza della produzione industriale nazionale con un evento che, grazie al forte indotto previsto, raccoglie attorno a sé numeri sempre più importanti.

 

Dopo le 3500 presenze registrate, nel 2015, alla prima edizione, e le circa 8000 della  seconda, datata 2017, IVS propone un terza rassegna ancor più ricca in termini di visitatori, espositori, eventi, conferenze e opportunità di networking. L’area espositiva accoglierà più di 250 espositori ricoprendo una superficie di 10.000 mq e sono attesi circa 10.000 visitatori provenienti da oltre 5 continenti e oltre 60 paesi in tutto il mondo.

 

Il comparto di valvole Oil&Gas registra un valore, per il mercato italiano, superiore a quello delle altre grandi realtà europee, come quella tedesca, inglese e francese, confermandosi leader nel settore. Numeri, questi, riportati dalla ricerca che Industrial Valve Summit ha commissionato a Prometeia - società leader negli studi per gli investitori istituzionali - sulle valvole Oil&Gas: i dati hanno evidenziato che il valore  del  mercato di  riferimento si attesta attorno ai 3.3 Miliardi di Euro, con un totale di addetti di circa 11.000 unità divise tra oltre 300 imprese. Il Made in Italy si conferma dunque leader con il 31% del totale sulla produzione europea, seguita dalla Germania (26%), Regno Unito (13%) e Francia (11%).

 

I produttori italiani di valvole industriali e soluzioni di controllo del flusso per Oil&Gas sono in prima fila nel panorama manifatturiero meccanico nazionale grazie all’alto valore aggiunto tecnologico e ai numerosi investimenti in ricerca e sviluppo. La forte vocazione all’export, che rappresenta circa il 90% del fatturato del comparto, viene bilanciata da una radicata presenza sul territorio, in particolare  quello bergamasco, dove nel raggio di 100 Km risiede oltre il 90% della produzione italiana.

 

https://www.industrialvalvesummit.com/

Elenco news