05set2019

Comunicato Stampa Tornos: LINEA SWISS DT 26, un ulteriore passo avanti per la vostra produzione


 

 

La gamma di torni automatici Swiss DT è stata progettata da TORNOS per soddisfare le diverse esigenze dei normali pezzi torniti, lunghi e corti.
Queste macchine di facile utilizzo, progettate per lavorare barre fino a 13 e 25, 4 mm di diametro, consentono di migliorare significativamente la produzione. Grazie alle avanzate caratteristiche tecniche e alla sua efficiente cinematica a 5 assi, la gamma DT è ideale per qualsiasi attività di tornitura o di fresatura.
Le due macchine sono dotate di posizioni di utensileria modulare che consentono di eseguire operazioni avanzate.
I torni Swiss DT 13 e Swiss DT 26 sono entrambi dotati di un posto di contro-operazione modulare a quattro posizioni. Il Swiss DT 26 si spinge ancora oltre in quanto sono disponibili posizioni modulari anche per le operazioni principali , questo consente di prevedere operazioni avanzate come la poligonatura e la turbinatura.
 
 
 
 
 
Aumentate l’efficienza: cuscinetti in ceramica
 
I mandrini a raffreddamento con olio in circuito chiuso di Swiss DT 13 e Swiss DT 26 consentono una stabilità di lavorazione esemplare e forniscono una eccezionale precisione. I nostri mandrini vi consentono anche di guadagnare secondi preziosi.
 
 
 
Le prestazioni del mandrino sono supportate da una boccola di guida ad azionamento diretto; questa consente di sfruttare la velocità massima dei mandrini (15.000 giri/min Swiss DT 13, 10.000/min Swiss DT 26) e di ottenere eccellenti finiture di superficie, oltre ad ottimizzare la produttività.
I mandrini e la boccola sono dotati di cuscinetti di ceramica per garantire stabilità termica, precisione e durata anche in caso di carico elevato.
Il mandrino principale e il contro-mandrino offrono un’identica potenza. La cinematica di Swiss DT 13 è orientata al dinamismo con spostamenti di utensili minimi e movimenti di avanzamento fino a 35 m/min.
Swiss DT 26 adotta invece una cinematica totalmente diversa: la velocità rimane ovviamente un punto centrale, ma sono soprattutto la rigidità e l’evacuazione trucioli ad essere considerate essenziali in una macchina di questo diametro.
 
www.tornos.com

  

List all news