24ott2019

GLOBAL INDUSTRIE Paris 2020: più di 20 settori industriali per illustrare al meglio l’offerta!


 
 
L’appuntamento europeo dell’eccellenza e delle prospettive industriali
 
GLOBAL INDUSTRIE non riposa mai!
L’appuntamento europeo dell’eccellenza e delle prospettive industriali continua la sua rivoluzione, riorganizzandosi in una ventina di grandi settori industriali per offrire una settorializzazione più comprensibile per i suoi visitatori.
Tra le novità dell’edizione 2020: una leadership internazionale intensificata e un concorso inedito, i Golden Tech.
 
Forte del crescente successo delle sue prime due edizioni, GLOBAL INDUSTRIE torna a Parigi nel 2020 su 110.000 m² di superficie espositiva dove sono attesi 2.500 espositori che coprono l’intero ecosistema industriale.
 
Un’offerta più leggibile
Su scala globale, l’offerta proposta comprenderà l’intero ecosistema industriale (fornitori di prodotti/soluzioni, produttori di attrezzature, subappaltatori, start-up, committenti, grandi gruppi), l’intera catena di valore (Ricerca e Innovazione, Progettazione, Produzione, Servizi, Formazione, ecc.) e tutte le filiere di utilizzo (Trasporti e mobilità, Energia, Agroalimentare, Infrastrutture, Beni di consumo, Prodotti chimici, cosmetologia, prodotti farmaceutici, difesa/militare, metallurgia, siderurgia, ecc.).
In questo salone a misura d’uomo e dall’atmosfera piacevole, i visitatori e gli espositori troveranno sicuramente il prodotto, l’attrezzatura, il know-how o la soluzione che stanno cercando per migliorare i loro processi, dalla progettazione alla produzione passando per i servizi.
 
 “Per essere sfruttabile al 100%, questa offerta ricchissima doveva essere ben illustrata. Ecco perché GLOBAL INDUSTRIE 2020 si sta riorganizzando in una ventina di grandi settori industriali che permettono una migliore leggibilità dell´evento, spiega il Direttore Sébastien Gillet. Tuttavia, i saloni che compongono GLOBAL INDUSTRIE (MIDEST, INDUSTRIE, TOLEXPO e SMART INDUSTRIES), marchi cari ai visitatori e agli espositori, manterranno la propria identità.”
 
Questa nuova e più leggibile settorializzazione intende chiarire meglio l’esperienza del visitatore, aiutandolo a prepararsi alla visita, ad ottimizzare il tempo trascorso al salone, a trovare rapidamente i fornitori di suo interesse e ad avere una visione il più completa ed esaustiva possibile dell’industria in generale e di quella del futuro in particolare.
Essa permette, inoltre, di proporre una lettura a monte e a valle dell’industria su grandi temi comuni ai fornitori di materie prime, macchinari e attrezzature e know-how (subappaltatori):
Smart Tech - Robotica - Robotica - Elettronica - Macchine utensili per la rimozione dei metalli e periferiche - Utensili - Attrezzature di fabbrica e forniture industriali - Misura e controllo - Elementi di fissaggio industriali - Montaggio e montaggio - Saldatura - Informatica industriale - Lamiere, tubi, fili e profilati - Lavorazione dei materiali - Legno, tessuti tecnici e altri materiali - Lavorazione, tornitura e macchine speciali - Prodotti semilavorati - Fabbricazione additiva e 3D - Forgiatura e fonderia - Plastica, gomma e compositi – Servizi
Infine, essa consente anche di ampliare l’offerta dei settori Elettronica e Lavorazione delle materie plastiche a tutta la loro filiera (Apparecchiature di produzione, Periferiche, Know-how & Materie prime).
 
Un concorso inedito tutto d’oro!
Nel 2020, GLOBAL INDUSTRIE proporrà un nuovo evento che differenzierà e premierà i migliori professionisti di tutti i mestieri industriali (di tutte le età), proprio quelli che rendono orgogliosa la nostra industria: i Golden Tech, un concorso inedito che intende attirare l’attenzione sia sulla varietà dei mestieri dell’industria, sia sugli uomini e le donne che lo rappresentano quotidianamente.
Mix di prove tecniche individuali e prove creative collettive, questo nuovo concorso è uno spettacolo continuo che, per tutta la durata del salone, valuterà l’abilità, le conoscenze tecniche, il know-how e la creatività dei candidati per 17 mestieri selezionati:
DESIGN: Designer prodotti - Designer Fabbricazione Additiva - Process Designer
PRODUZIONE: Metrologo - Saldatore – Avvolgitore - Tornitore - Fresatore
AUTOMAZIONE: Programmatore di automatismi - Progettista di Reti di automatismi – Responsabile Motion Control - Data Manager Automation - Responsabile Cybersicurezza - Robotico (2 opzioni)
OTTIMIZZAZIONE: Responsabile Trasformazione Digitale - Responsabile Miglioramento Continuo
 
A capo di una dozzina di squadre in gara, un manager della rete PMI/ETI selezionerà i suoi 17 candidati, tutti esperti nel loro campo.
3 prove in programma: 
- GENIUS, una prova creativa da effettuare prima del salone, secondo un tema da rispettare comunicato alle squadre con cinque mesi di anticipo.
- WORKS, una prova tecnica valutata nel salone della durata di due ore per candidato, per valutare il know-how di ognuno, per professione. Il corretto svolgimento e il monitoraggio delle prove saranno garantiti da arbitri.
- QUIZ, test di velocità, valutato con guadagno o perdita di punti.
 
I Genius saranno sottoposti ad una Giuria composta da una decina di personalità di fama internazionale (Yann Vincent, Direttore industriale di PSA; Philippe Starck, designer…*).
Al termine di 3 giorni di intensa competizione e valutazione, l’annuncio dei risultati e la consegna dei trofei si svolgeranno venerdì 3 aprile nell’area dedicata all’intrattenimento.
 
*Salvo conferma 
 
 
 
 
 
 
 
Informazioni pratiche
 
Dal 31 marzo al 03 aprile 2020, Paris-Nord Villepinte – Stand 3, 4, 5, 6
Martedì e mercoledì: 9:00-18:00 / Giovedì: 9:00-20:00 (notturno) / Venerdì: 9:00-17:00
 
 

Elenco news