17mar2020

Comunicato Stampa Messe Stuttgart: AMB offre l´orientamento


 

 

Per la ventesima volta luogo di incontro del who-is-who della lavorazione dei metalli | Innovazioni e approcci orientati alle soluzioni su uno spazio espositivo di 120.000 mq


 


 

 

Gli utenti e i fornitori si incontreranno nuovamente a Stoccarda dal 15 al 19 settembre 2020 davanti ai nuovi prodotti e alle soluzioni che interessano tutti gli aspetti della lavorazione di metalli con asportazione di trucioli. Dall´inizio degli anni ´80, la AMB offre a espositori, associazioni, rappresentanti della stampa e visitatori una piattaforma per le più recenti tecnologie nella e per la lavorazione dei metalli con asportazione di truciolo. Oltre alle tematiche specifiche inerenti l´approvvigionamento e gli investimenti, il contatto personale e il trasferimento di conoscenze in colloqui, conferenze e discussioni sono importanti fattori di successo per tutti i partecipanti. "La AMB festeggia quest´anno il suo 20° anniversario e, fin dai suoi inizi nel 1982, si è coerentemente sviluppata in una guida per il settore", afferma Roland Bleinroth, Presidente del Consiglio di Amministrazione della Messe Stuttgart. "Soprattutto in tempi difficili come quelli che stiamo vivendo, punti fermi come la AMB sono essenziali, perché l´orientamento e le nuove visioni per la produzione di domani sono necessarie sin da ora", sottolinea Bleinroth.

 

 

 

 

Futuro sicuro grazie alla digitalizzazione
 
Fin dall´inizio, la AMB ha fatto suo il compito di offrire questo orientamento e rendere sperimentabili dal vivo le innovazioni. Qui, ai visitatori specializzati verrà mostrato come ottenere una maggiore crescita delle vendite e risparmi sui costi, in particolare attraverso una maggiore produttività e un incremento dell´efficienza dei loro impianti e delle loro macchine. Anche l´esposizione di quest´anno sulla lavorazione dei metalli presenterà nuovamente ai visitatori numerosi approcci che mostrano, ad esempio, come con l´aiuto di Industry 4.0 e della digitalizzazione dei processi, la loro produzione possa diventare sempre più adeguata alle esigenze future e più efficiente. Gunnar Mey, responsabile del dipartimento Industria della Messe Stuttgart, concretizza il concetto: "AMB 2020 offre agli espositori un palcoscenico per dimostrare quali progetti nel campo della digitalizzazione sono già stati realizzati con successo. I visitatori troveranno le applicazioni adatte, le macchine e i sistemi più recenti e il giusto interlocutore per ogni compito specifico del settore. In questo modo, AMB riunisce la domanda e l´offerta in modo orientato alla soluzione."

 

 

 

 

 

 

Grandi sfide – Gli espositori mostrano le loro soluzioni alla AMB
 
Nonostante un buon inizio nel 2020 con un aumento degli ordini per l´industria meccanica e impiantistica tedesca, la maggior parte delle aziende di lavorazione e trasformazione dei metalli si trova attualmente ad affrontare grandi sfide. In particolare nell´importante settore dei clienti dell´industria automobilistica sono necessari processi di cambiamento di ampia portata a causa dei nuovi concetti di mobilità: "Negli ultimi anni circa il 18 percento dei visitatori della AMB è stato coinvolto nella costruzione di veicoli", spiega Mey. "Per questo gruppo target, ma anche per i visitatori del settore della tecnologia medica, aerospaziale o delle tecniche di costruzione, gli espositori della AMB mostreranno soluzioni per aprire nuovi orizzonti e trovare risposte alle domande più pressanti. Ora è il momento di cercare attivamente nuovi mezzi e modi di produzione, soluzioni innovative e partner adeguati. La AMB offre il contesto ideale per questo", aggiunge Mey, perché "quest´anno a Stoccarda, i leader del mercato mondiale della lavorazione dei metalli con asportazione di truciolo saranno di nuovo presenti e i visitatori potranno sperimentare dal vivo centinaia di macchine sotto truciolo".
 

Per rendere la visita il più efficiente possibile, la AMB è strutturata come segue: nel L-Bank Forum (padiglione 1) e nella Jacques Lanners Halle (padiglione 3) si trovano gli utensili di lavorazione e i dispositivi di bloccaggio. Nella Mahle Halle (padiglione 4) e nella Oskar Lapp Halle (padiglione 6) l´attenzione è rivolta ai torni e ai torni automatici. I padiglioni 7, 9 e il Paul Horn (padiglione 10) comprendono il programma espositivo di fresatrici, macchine utensili ad asportazione, tecnica di misura e sicurezza della qualità, nonché celle/sistemi di produzione flessibili, centri di lavorazione e dentatrici o trapanatrici. Il padiglione 5 espone le rettificatrici e le rettificatrici per utensili e tutto ciò che è collegato ad esse. La Alfred Kärcher Halle (padiglione 8) presenta le innovazioni nelle segatrici e troncatrici alla mola, nella tecnologia delle superfici, nei marcatori, nelle macchine per la tempra e il riscaldamento, nella lubrificazione e refrigerazione, nonché nella tecnologia di sicurezza e ambientale. I fornitori nel campo dei processi commerciali digitali e della produzione, del software e dell´ingegneria, nonché della tecnologia di controllo e di azionamento saranno ubicati nel padiglione 2 (ICS) e nell´area dell´ingresso Est. Qui si trovano anche i fornitori di elementi meccanici e di accessori in generale, mentre i produttori di mandrini e i relativi fornitori di servizi saranno insieme nella galleria del L-Bank-Forum (padiglione 1).

 

 

Il programma quadro convince con valore aggiunto
 
Il "Digital Way" lanciato nel 2018 si svolgerà quest´anno oltre l´intera durata della AMB. Per la prima volta, tutti gli espositori AMB potranno presentare le loro soluzioni e applicazioni digitali in un Guide Book. I visitatori avranno un accompagnatore con il quale potranno iniziare un tour individuale autoguidato verso questi espositori della AMB sia tramite promemoria online, l´app associata allo smartphone o un libretto stampato. Così possono trovare il partner più adatto a loro al fine di elevare le potenzialità della digitalizzazione nella propria azienda.
 
Un nuovo formato del programma quadro della AMB 2020 è la Trend Lounge, che offre ai visitatori un forum gratuito per il trasferimento di conoscenze e lo scambio con gli esperti. Durante i cinque giorni del forum, l´attenzione si concentrerà su vari argomenti come la digitalizzazione o la produzione additiva nella lavorazione e trasformazione dei metalli.

 

 

 

Con la Smart Factory all´ingresso Est, i visitatori possono sperimentare dal vivo come una catena di processo completa può essere collegata digitalmente e in gran parte automatizzata. Qui diverse aziende illustrano le singole fasi del processo dall´inizio di un ordine fino al prodotto finito, sia in forma reale che virtuale.
 
Nuove visite guidate su temi d´attualità, ulteriori offerte di conferenze e interessanti concorsi ed eventi speciali completano il programma quadro della AMB.
 
La AMB
 
Alla ventesima edizione della AMB che si terrà dal 15 - 19 settembre 2020 sono attesi circa 90.000 operatori e 1.500 espositori presso il centro fieristico di Stoccarda. Su un´area di oltre 120.000 metri quadrati lordi saranno esposte le innovazioni e gli ulteriori sviluppi di macchine utensili ad asportazione di trucioli, utensili di precisione, tecniche di misura e sicurezza della qualità, robotica, tecniche di maneggio di pezzi e utensili, robot, tecniche di maneggio dei pezzi e degli utensili, Industrial Software & Engineering, componenti, gruppi assemblati e accessori. La AMB 2020 gode del sostegno dei seguenti patrocinatori: VDMA Associazione di categoria degli utensili di precisione, VDMA Associazione di categoria software e digitalizzazione e l´Unione tedesca delle fabbriche per le macchine utensili (VDW).
 

 

Follow us at https://twitter.com/amb_stuttgart

News Liste