28ago2017

Comunicato Stampa BLM Group: INTUBE XVII: Future Is Calling


Dal 18 al 30 settembre 2017 a Levico Terme si svolge INTUBE XVII l’ormai tradizionale Open House di BLM GROUP. Nella splendida cornice delle Alpi del Trentino, sono esposte le novità che caratterizzano l’offerta del Gruppo e presentano il nostro concetto di Industria 4.0.
 
Levico Terme 18 settembre 2017. INTUBE XVII “Future Is Calling” Il futuro ci chiama. Lo slogan di INTUBE XVII riassume cosa significhi Industria 4.0 per BLM GROUP. I concetti caratterizzanti di questa nuova rivoluzione industriale vanno molto oltre gli aspetti meramente economici degli incentivi legati all’iperammortamento e costituiscono un vero e proprio richiamo ad entrare nel futuro da attori principali e non da spettatori.

Il futuro ci chiama attraverso questi temi che pervadono tutta l’esposizione e attraverso le novità che saranno presentate.

 

 

              

 

Dalla macchina al processo produttivo
Cambiare il punto di vista! È un tema su cui BLM GROUP sta lavorando da diversi anni. Considerare la produzione come un tutt’uno e non come l’effetto di lavorazioni successive, scollegate e indipendenti, significa spostare l’attenzione dalle lavorazioni singole al pezzo finito, dalla macchina al prodotto. In diversi punti dell’esposizione si può vedere all’opera la software suite BLMelements che, importando un modello tridimensionale del prodotto finito, è in grado di identificare e scomporre le singole lavorazioni di taglio laser, curvatura, taglio etc. per assegnarle ai diversi sistemi di produzione. Se vuole, il programmatore ha la possibilità di intervenire; in questo caso, però, ragionerebbe sempre sul pezzo nel suo complesso, senza la necessità di processare le singole lavorazioni tenendo conto di cosa succede a monte o a valle delle stesse, perché BLMelements lo fa già per lui.
 
Integrazione
Uno dei concetti cardine di Industria 4.0. Progettare solamente pensando al prodotto finito, non è sufficiente, si devono integrare le diverse fasi del processo produttivo. Le macchine devono dialogare fra loro per ottenere il miglior risultato nel minor tempo possibile; il sistema di gestione della produzione deve ampliare la visione all’intera catena del valore per rendere più efficiente ed efficace l’intero processo produttivo. Anche in questo campo BLM GROUP è già attiva da tempo e diversi sono gli esempi di questa evoluzione tecnologica all’interno dell’esposizione: dalle isole con macchine che dialogano sempre fra loro alle applicazioni del pacchetto ProTube Enterprise, strumento efficace e pratico di gestione e controllo dell’intero processo produttivo nella lavorazione del tubo.
 
Interazione uomo-macchina
Ai sistemi è richiesto però anche di consentire l’interazione con gli operatori rapidamente, in modo semplice ed intuitivo. Semplificare l’interazione uomo-macchina significa offrire maggiore sicurezza ed efficacia del lavoro. Le nuove interfacce grafiche visibili su diversi dei sistemi esposti descrivono concretamente e compiutamente questa tendenza inarrestabile.
 
Sistemi intelligenti
Non se ne parla moltissimo ma il trasferimento di intelligenza all’interno dei sistemi di produzione è un processo in atto da tempo ed inarrestabile. Funzioni sempre più evolute in grado di prendere decisioni determinanti per il buon esito della lavorazione o per la qualità finale del prodotto forniscono un supporto ormai irrinunciabile all’operatore che lavora, quindi, in modo affidabile e soprattutto efficace ed efficiente. Dalle funzioni “Active” dei sistemi laser alle funzioni B-TOOLS e B-RIGHT dei sistemi di curvatura, molti sono gli esempi e le novità che si possono osservare a INTUBE XVII anche da questo punto di vista.
 
Innovazione
Tema sempreverde in casa BLM GROUP ed infatti molte sono le novità presentate a INTUBE XVII.

 

LT7 la nuova Lasertube presentata per la prima volta al pubblico. Ultima nata nella famiglia Lasertube, LT7 riunisce i vantaggi di due sistemi “cult” come LT8.10 e LT FIBER e porta qualcosa di nuovo.

4-RUNNER H1 è il nuovo sistema di curvatura per tubi di piccolo diametro che si affianca a 4-RUNNER H3 per allargare la famiglia di prodotti “da coil”.

Sistemi di carico e scarico automatici: disponibili su tutte le linee di prodotto, con gradi di automazione diversi.
Tool Designer è il servizio online per ottenere i disegni costruttivi delle attrezzature di curvatura. È un prodotto che si va ad aggiungere alla sempre più ampia e crescente offerta di BLM GROUP nel campo dei servizi al cliente.
Sono poi molteplici le migliorie apportate sul resto della gamma che vanno sempre nell’ottica di apportare un beneficio in termini produttivi e di efficienza; tutte visionabili durante l’evento.

 

Insomma, “Future Is Calling” è un richiamo che non può essere ignorato. Tecnologia d’avanguardia, soluzioni di automazione, visione e gestione di processo integrato sono le basi per costruire un futuro solido: performante, integrato, innovativo, sicuro!

 

BLM GROUP
 
BLM GROUP si propone come partner globale per tutto il processo di lavorazione del tubo, con una presenza capillare in tutto il mondo e con migliaia di applicazioni:
-       BLM SPA, di Cantù (CO), specializzata nella produzione di macchine curvatubi a CNC, sagomatubi, unità di misura ed i relativi dispositivi di integrazione ed automazione.
-       ADIGE SPA di Levico Terme (TN), che produce sistemi di taglio laser dei tubi e macchine per il taglio a disco di tubi, pieni e profilati. Completano la gamma spazzolatici, sistemi di misura, lavaggio e raccoglitori.

ADIGE-SYS SPA di Levico Terme (TN), specializzata nella produzione di sistemi “misti” di taglio laser per tubo e lamiera, impianti per la lavorazione laser di tubi di grandi dimensioni e linee di taglio ed asportazione alle estremità per tubi e barre. 

 

www.blmgroup.com

www.inspiredfortube.com

Facebook: www.facebook.com/BLMGROUP

YouTube: www.youtube.com/BLMGROUPchannel

Linkedin: www.linkedin.com/company/blmgroup

Twitter: http://twitter.com/blmgroup

News Liste